LE SCADENZE DELLA TARES PER L'ANNO 2013

Per le scadenze della TARES relativa l'anno 2013 è lasciata ai singoli Comuni la facoltà di stabilire il numero delle rate e le scadenze della stessa.

I Comuni, oltre a stabilire la tariffa da applicare, potranno stabilire la scadenza e il numero delle rate di versamento della tares, con propria deliberazione da pubblicare almeno 30 giorni prima della data di versamento sul Portale del Federalismo Fiscale

Per le prime due rate di pagamento della TARES i Comuni possono inviare ai contribuenti i modelli di pagamento precompilati già predisposti per il pagamento della Tarsu o della Tia ovvero indicare le altre modalità di pagamento già in uso (le somme già corrisposte saranno scomputate dal calcolo dell'ultima rata a conguaglio).

In alternativa, con il Decreto Legge n.116 del 14.05.2013, è stato reso pubblico il modello di bollettino postale da utilizzare per il pagamento della tassa TARES. Il numero di Conto Corrente postale è il 1011136627 ed è per tutti i Comuni Italiani. Su tale Conto Corrente non è possibile effettuare il pagamento tramite bonifico ma solo tramite il bollettino postale.

E' altresì previsto il pagamento della Tares tramite modello F24. Con risoluzione n. 37 del 27 maggio 2013 sono stati resi noti le causali di pagamento per la Tares con cui compilare il modello F24.

AGGIORNAMENTI TARES

HAI PAGATO O DEVI ANCORA PAGARE LA TARES?

Verifica subito se l'addebito Tares è stato calcolato sulla superficie esatta del tuo immobile!

DOCUMENTI UTILI TARES

VISURA CATASTALE
Serve a reperire la superficie catastale di alcune tipologie di immobili (fondi, garage, negozi, ecc.)
documenti TARES

PLANIMETRIA
Documento utile per individuare quali sono i vani dell'immobile assoggettabili al pagamento della TARES.
documenti per la TARES

PLANIMETRIA CON CALCOLO
Serve per verificare la superficie calpestabile di un immobile sulla quale viene calcolata la TARES.
documenti TARES rifiuti

CALCOLA ON-LINE

LEGGI E DECRETI